Camino a bioetanolo: quando il fuoco è anche sinonimo di eleganza

Camino a bioetanolo quando il fuoco è anche sinonimo di eleganza

Il desiderio di possedere un’abitazione che sia perfettamente rispondente ai requisiti migliori, è senz’altro quello a cui spetta un ruolo privilegiato nei sogni di tutti. Una casa a misura delle proprie esigenze che possa contenere tutti gli elementi giusti. L’abitazione ideale dovrebbe essere sufficientemente fresca durante l’estate e riscaldare le fredde giornate invernali cercando di adottare le migliori tecnologie a disposizione. Una casa con un camino a bioetanolo (come quelli di Maisonfire) rappresenta la soluzione ottimale perché green, economica, sostenibile, elegante. Un’alternativa valida al classico focolare che garantisce comfort e fascino innegabile.

I vantaggi dei camini a bioetanolo

La principale caratteristica di un caminetto a bioetanolo è la struttura moderna e innovativa che permette di posizionarlo ovunque evitando opere murarie onerose, quasi alla pari di un qualsiasi complemento d’arredo, che è in grado di riscaldare e di regalare all’ambiente un’atmosfera quasi magica.

Un altro notevole vantaggio? Semplice: non fa fumo, in quanto il bioetanolo è un alcool che deriva dalla fermentazione di scarti vegetali, quindi, la combustione non provoca fuliggine, ma solo vapore acqueo e anidride carbonica. I caminetti al bioetanolo, quindi, sostengono il pianeta, in quanto, per niente inquinanti. Tra l’altro, qualora siano forniti di un bruciatore di alta qualità e di un buon combustibile, non emettono nemmeno cattivi odori. Una prerogativa importante dei camini a bioetanolo da incasso è quella relativa alla facilità di posizionamento, come un’oggetto decorativo qualunque da inserire persino nella propria camera da letto.

Non c’è alcun bisogno di realizzare la canna fumaria, perché, un camino a bioetanolo da incasso esige solo di essere posizionato in un locale ben areato, senza dover ricorrere alle fastidiose pratiche burocratiche necessarie per effettuare le opere murarie. Si utilizza facilmente senza nessuna manutenzione visto che non produce cenere, è necessario, solo versare attentamente, la quantità giusta di combustibile nel bruciatore e il camino a bioetanolo è pronto per essere utilizzato.

Perchè scegliere un caminetto al bioetanolo

Il focolare è sempre stato inteso come il fulcro della casa, quello attorno al quale la famiglia si riunisce per ricevere più calore, per guardare la tv, i camini al bioetanolo sono indicati proprio per tutti gli amanti dello stile moderno, più minimal, che non vogliono rinunciare alla possibilità di avere un caminetto nella propria casa. Anche coloro i quali vivono in un condominio possono installare un caminetto a bioetanolo da incasso, perché non produce fuliggine e residui combustibili.

L’attenzione all’ambiente, alla sua salvaguardia, è di importanza prioritaria oggigiorno e chiunque nel proprio piccolo può tentare di far qualcosa per contribuire a tutelare il nostro amato pianeta.
Il camino al bioetanolo è la soluzione ecologica e meno dispendiosa dal punto di vista ambientale, si può anche facilmente trasportare dato il suo semplice design, non necessita di particolare pulizia, ma solo di ricarica e dona lo stesso calore del classico camino a legna. In commercio le proposte di caminetti al bioetanolo sono numerose, è possibile scegliere in base al proprio budget di spesa e alle caratteristiche dell’arredo della propria casa.

Sono realizzati con materiali scelti in base alla qualità migliore, sono funzionali, pratici, moderni, eleganti e fatti su misura per adattarsi meglio alle esigenze di spazio di ognuno. Oltre al camino al bioetanolo da incasso, ci sono quelli a muro e d’appoggio. Tutti i caminetti al bioetanolo sono sicuri e certificati, nel pieno rispetto delle normative europee vigenti.