Giugno 25, 2024

Vacanza in montagna? Ecco l’abbigliamento adeguato

Vacanza in montagna Ecco l'abbigliamento adeguato

La montagna è in grado di produrre emozioni incredibili, le passeggiate in mezzo alla natura, il contatto stretto con gli animali, l’aria pura. La Mountain eXperience è sempre una scelta azzeccata, sia nelle stagioni fredde per ammirare i paesaggi imbiancati o per sciare, sia nelle stagioni calde per godere del fresco senza il fastidio dell’afa.

Spesso però, quando ci si prepara alla vacanza ad alta quota ci si chiede che tipo di abbigliamento bisogna portare. Infatti la paura di non avere un abbigliamento adatto è sempre presente, si teme di non essere abbastanza coperti per affrontare il freddo o, viceversa, di esserlo troppo con il conseguente rischio di patire il caldo. A proposito di abbigliamento tecnico per la montagna, a questo indirizzo web è possibile avere maggiori informazioni https://www.mountainexperience.it/.

In questo articolo vedremo come vestirsi in montagna, qual è l’abbigliamento tecnico adeguato e che caratteristiche deve avere.

Come ci si deve vestire in montagna?

Una vacanza in montagna presuppone un abbigliamento adeguato, dunque prima di tutto dipende molto dal periodo in cui si vuole andare. Ovviamente uno dei motivi principali per i quali si decide di andare in montagna è per fare attività fisica, escursioni, camminate e così via. Pertanto è necessario avere un abbigliamento adatto per evitare di patire particolarmente le temperature rigide.

Ma non solo, bisogna anche considerare che la montagna è soggetta a cambiamenti climatici piuttosto frequenti, infatti non è raro che all’interno della stessa giornata ci possa essere il sole e dopo poche ore un forte temporale, quindi è bene essere preparati per ogni evenienza.

L’ideale è indossare abiti con tessuti tecnici adatti a mantenere costante la temperature corporea. Questo vale soprattutto per le escursioni ma anche quando si va a sciare, infatti un abbigliamento inadeguato può addirittura portare a problemi come l’ipotermia.

Abbigliamento tecnico in inverno

Dunque è fondamentale valutare con grande attenzione quale abbigliamento utilizzare per la montagna. Ovviamente bisogna sempre prediligere l’utilizzo dell’abbigliamento tecnico per la montagna, in grado di far traspirare la pelle senza creare sudorazione.

La scelta più importante riguarda l’abbigliamento che andrà direttamente a contatto con la pelle, ed è conosciuto come primo strato. In questo caso meglio utilizzare intimo traspirante, altrimenti il rischio è di rimanere sudati e questo comporta un grande fastidio ma anche la concreta possibilità di ammalarsi.

Un altro consiglio che vale la pena seguire è quello di utilizzare abbigliamento in polipropilene, indispensabile soprattutto per gli sportivi. Con questo materiale si può stare tranquilli, è il migliore in assoluto e garantisce protezione e comodità.

Chiaramente sono fondamentali anche tutti gli altri strati, quindi l’utilizzo di felpe adeguate, giacconi e scarpe. A proposito della felpa, questa è fondamentale soprattutto nel caso di escursioni, soprattutto all’inizio. Dopodiché è preferibile toglierla per evitare un’eccessiva sudorazione.

Per quanto riguarda i pantaloni è bene utilizzarne un paio leggeri ma che abbiano la capacità di proteggere dall’aria fredda, meglio se impermeabili. Infine non possono mancare cappello e guanti.

Abbigliamento tecnico in estate

Qualora la vacanza in montagna avvenga in estate ovviamente la situazione cambia e l’abbigliamento deve essere adeguato. Il primo consiglio è quello di portarsi dietro una giacca a vento. Se l’intenzione è quella di camminare nei boschi è meglio utilizzare i pantaloni lunghi, onde evitare di graffiarsi a causa dei rami, vanno bene comunque anche quelli corti soprattutto se fa molto caldo. Per quanto riguarda le calze invece è preferibile utilizzare quelle da trekking, ideali per non far sudare il piede.
Infine le scarpe, qui si possono scegliere degli scarponi ad altezza caviglia ideali per le camminate impegnative, se invece si decide di affrontare percorsi più semplici possono bastare delle scarpe basse che siano comunque comode e traspiranti.