Maggio 24, 2024

Vuoi investire a Dubai? Ecco i segreti che nessuno ti ha detto!

Vuoi investire a Dubai Ecco i segreti che nessuno ti ha detto!

Come investire a Dubai

Investire a Dubai, come spiega Daniele Pescara, è una delle prospettive più interessanti del panorama economico attuale. Questo Emirato è diventato un centro finanziario internazionale con una vasta gamma di opportunità per diverse attività e operazioni. Il governo di Dubai pianifica di mantenere una crescita economica reale con un ritmo del 10% annuo, focalizzandosi principalmente su settori quali il turismo, il trasporto, il commercio, la costruzione ed i servizi finanziari.

La ricchezza degli Emirati Arabi Uniti si concentra per la maggior parte nelle riserve di petrolio del paese: qui si trova circa il dieci percento delle riserve mondiali. Dubai si distingue dagli altri Emirati perché ha riposto la propria attenzione nel diventare il principale centro commerciale e di affari del Golfo Persico. Ci sono molti fattori che spingono le persone a farne investimenti a Dubai, tra questi risalta la presenza di un’economia liberale totalmente inglobata nel panorama mondiale.

L’economia di Dubai si appoggia in una forza lavoro proveniente da varie parti del mondo: ci convivono più di duecento nazionalità e culture. Investire a Dubai conviene proprio alla luce di una prospettiva lungimirante: il governo ha cercato di diversificare l’economia basandosi più sulle conoscenze e sui servizi. Inoltre, la città si trova strategicamente posizionata a metà tra il continente europeo, quello africano e quello asiatico.

Dubai: città di tecnologia e di ricchezza

Dubai è la capitale mondiale dell’innovazione tecnologica e della circolazione di grandi somme di denaro: grazie alla disponbilità di petrolio e altri beni preziosi per il commercio mondiale, gli imprenditori che operano in questa metropoli sono sempre abituati a maneggiare cifre molto importanti.

Gli investimenti a Dubai non sono per tutti, quindi, poiché le cifre di partenza sfiorano sempre le centinaia di migliaia di euro. Un investimento a Dubai può essere tanto redditizio quanto impegnativo: non si tratta di certo di un buon modo per iniziare a muovere i primi passi in questo settore, ma è un gioco adatto solo agli investitori più esperti e audaci.

Prima di parlare concretamente su come investire a Dubai e in quali settori concentrare le proprie operazioni finanziarie, è doveroso tracciare una breve panoramica dello scenario economico attuale della città. A Dubai stanno nascendo con molta più frequenza rispetto ad altre parti del pianeta startup di ogni genere e vocazione: in particolare, grazie alla forte digitalizzazione del governo stesso e delle infrastrutture, la rivoluzione tecnologica riveste il ruolo senza dubbio più rilevante.

Tuttavia, anche settori come il turismo, la mobilità e le criptovalute stanno riscuotendo molto successo. Le possibilità sono molte, tutte ugualmente allettanti e interessanti, per cui diversificare il portafogli non sarà un problema. Investire a Dubai, tuttavia, è ben più complicato di quello che sembra: per questo, se desideri eccellere, ti consigliamo di farti affiancare da una personalità esperta del mercato finanziario degli Emirati Arabi Uniti che sappia consigliarti al meglio.

In cosa investire a Dubai e perché?

I punti forti del paese sono sicuramente l’assenza di imposte dirette a carico delle aziende (ad esclusione dei produttori di petrolio, banche e compagnie assicurative), l’assenza di controllo degli scambi, un settore bancario compatto e redditizio, con delle regolamentazioni favorevoli per gli investimenti a Dubai, la posizione geografica al centro di vari continenti, e via dicendo.

Le azioni sono una delle opzioni di investimento a Dubai più popolari: un vantaggio è che si può iniziare con cifre abbastanza ragionevoli, dal momento che non sono tanto costose come altri prodotti. Anche i fondi di investimento sono un’alternativa molto utile: per capire come investire a Dubai, avere il supporto di altri investitori potrebbe rivelarsi alquanto utile.

I fondi mutui sono amministrati da un amministratore che raccoglie il denaro degli investitori e decide dove investirlo. Insomma, investire a Dubai è una proposta molto affascinante per chiunque, sebbene non sia esente da difficoltà e dubbi. Speriamo che l’articolo ti sia stato d’aiuto!