Vendere oro usato è conveniente?

Vendere oro usato è conveniente

A causa della crisi che stiamo vivendo molte persone faticano a trovare metodi sicuri ed affidabili per mettere qualche soldo da parte. Proprio per questo motivo molto spesso salta agli occhi la possibilità di vendere oro usato, ma questa sarà davvero la soluzione più valida ai giorni nostri?

L’oro, in realtà, è sempre stato molto utilizzato come soluzione per mettere in sicurezza i propri soldi, questo perché, anche se il valore può oscillare continuamente, nel lungo periodo si ha quasi sicuramente una rivalutazione. Oltre a ciò è importante ricordare che il valore dell’oro è riconosciuto in tutto il mondo e, per questo motivo, è facilmente scambiabile in tutto il globo. Con questo articolo, però, vogliamo spiegarvi perché la vendita di oro sarà la vostra soluzione salva risparmi.

Dove vendere l’oro?

Per vendere l’oro bisogna rivolgersi ad un punto di compro oro, qui potrete infatti vendere od acquistare orologi, gioielli, monili o anche lingotti in base alle vostre necessità. Per fare ciò è però importante fare una valutazione del compro oro a cui fare riferimento in modo da poter avere una quotazione più elevata e quindi maggior guadagno.

Scegliere bene il punto di compra vendita di oro vi permetterà anche di eseguire le varie operazioni con la massima professionalità e trasparenza senza rischiare di cadere vittima di imbrogli indesiderati. È comprensibile che, durante un momento di crisi in cui servono liquidi in tempi stretti, la scelta più rapida e intuitiva sia quella di andare dal primo gioielliere che trovate per cercare di vendere alcuni monili d’oro che avete in casa, ma una scelta più attenta del punto di compro oro in cui andrete ad operare vi garantirà sicuramente più trasparenza ed un guadagno molto più elevato.

Per fare ciò è quindi necessario basarsi sulle recensioni del luogo e cercare di scovare notizie riguardo all’attività commerciale in questione: nel mondo della compra vendita di oro, infatti, non è raro imbattersi in veri e propri truffatori.

Vendita oro usato: come fare?

Prima di recarvi nel punto stabilito potete pesare l’oro in casa attraverso una bilancia da cucina, ma non otterrete mai il peso preciso. Proprio per questo qualunque negozio serio di compro oro possiede una bilancia meccanica controllata, tarata e certificata direttamente dalla Camera di Commercio: questo è un altro indizio che vi farà capire se il servizio che vi verrà offerto è davvero professionale.

La pesatura deve poi essere attuata di fronte al cliente, altro chiaro gesto di totale trasparenza. Prima di attuare la caratura del materiale, che deve essere attuata rigorosamente davanti al cliente, si devono svolgere alcune veloci pratiche burocratiche, prima fra tutte la richiesta della carta d’identità. Solo successivamente si potrà continuare con l’iter specifico per poi terminare con la prezzatura degli oggetti: il prezzo applicato deve essere coerente con il valore di mercato dell’oro in quel momento ed aggiornato ogni sette secondi.

Al termine vi verrà rilasciato un certificato che riporterà la descrizione, punto per punto, di tutta l’operazione, esso vi verrà dato insieme al denaro contante. Grazie a ciò sarete certi di aver ricevuto la somma corretta e potrete controllare il prezzo di ciascuno dei monili che avete venduto in modo da saperne singolarmente il valore.

Il commerciante metterà poi in vendita l’oro che ha acquistato e, così facendo, garantirà anche ai futuri clienti massima trasparenza essendo in grado di valutare minuziosamente ogni monile e dargli un valore coerente con quello di mercato. Investire in oro o venderlo è quindi una scelta saggia perché garantisce un guadagno rapido, ma, soprattutto, sicuro. Ovviamente bisogna stare in guardia dai rischi del caso, ma con un po’ di attenzione anche questi saranno facilmente evitabili.